Comunicato ANAC del 5 agosto 2016
Il 5 agosto 2016 è stato pubblicato il Comunicato del Presidente dell'ANAC su "Sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici; ulteriori indicazioni interpretative a seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs n. 50/2016" con il quale vengono "sanate" alcune lacune normative.

Vengono così "riproposti":
a) l’avvalimento nel sistema unico di qualificazione;
b) le lavorazioni ricadenti nelle cosiddette categorie variate di cui alle modalità dei commi 12-bis, 14-bis e 15 dell’art. 357, del d.p.r. 207/2010;
c) la dimostrazione dei requisiti dell’idonea direzione tecnica;  la riconferma del comma 23, dell’art. 357, del d.p.r. 207/2010, ovvero la pregressa direzione tencica dimostrata tramite l'iscrizione al vecchio ANC;
d) la possibilità di estendere al decennio il periodo documentabile per la dimostrazione dei requisiti, per le sole integrazione e con riferimento alla data del contratto originario

Leggi Comunicato dal sito ANAC: http://www.avcp.it/portal/public/classic/AttivitaAutorita/AttiDellAutorita/_Atto?ca=6551